Home page

martedì 30 novembre 2021

✨ 3-4-5 DIMENSIONE E IL LIBERO ARBITRIO ✨

Le dimensioni sono semplicemente stati di coscienza. Immaginate tre persone sedute vicine: una persona vive nella terza dimensione, una nella quarta e una nella quinta. Eppure siedono vicine l'una accanto all'altra. Ognuna ha una propria visione e percezione della realtà in cui vive, che è diversa dalle altre due. Chi vive nella 3D usa soltanto i primi tre chakra legati all'istinto di sopravvivenza, alla fisicità, alle emozioni, alla sessualità e al potere personale in quanto espressione di un sè, legato alla mente e alla razionalità. Percepisce la solitudine, il distacco e quindi la mancanza di fede, non in senso religioso, ma in quanto a spiritualità. La terza dimensione è legata al dolore, semplicemente perché non riconosce l'amore, lo rifiuta. L'ego è l'unica connessione con la realtà. La 4D è un ponte, è il passaggio tra la 3 e la 5. Questo passaggio avviene attraverso l'Amore, ovvero l'apertura del quarto chakra, il chakra del cuore. Questa apertura permette percezioni superiori di altre realtà e quindi di un nuovo modo di vivere e di vedere la realtà circostante. Il cuore è la connessione con il Creato. L'amore è il suo linguaggio. La quarta dimensione è la comprensione dell'uomo in quanto a essere spirituale oltre che involucro fisico, e quindi collegato alla creazione e creatore lui stesso. Attraverso la compassione. La quarta dimensione è tornare all'Unione. Prima di tutto con sè stessi, poi con gli altri, e con il Creato. La 5D è l'apertura e l'attivazione di tutti i chakra superiori e quindi alla piena espressione di ciò che l'essere umano è in realtà: un Essere Divino. ✨✨✨ 3D : il dolore e la paura. 4D : l'attivazione dell'empatia e quindi una sensibilità amplificata che percepisce sia il dolore della 3D che la gioia della 5D. È una terra di mezzo, in cui ci si allontana dal buio per andare incontro alla luce. 5D : pura gioia, pura manifestazione del sè divino. Puro abbandono e assoluta fiducia, in quanto il controllo dell'individuo cessa, ed è sostituito dal nutrimento della Creazione. ✨✨✨ Vi faccio un esempio: Immaginate che un Essere elevato, delle dimensioni superiori, un Essere di Luce, si avvicini a queste tre persone sedute sulle proprie sedie. Questo Essere sceglie di manifestarsi e di essere visto da loro. Ecco le reazioni diverse e distinte di ognuna delle persone in questo incontro: La prima persona legata alla terza dimensione proverà paura e ricorrerà a spiegazioni di tipo religioso per razionalizzare ciò che è avvenuto, in quanto una conferma logica è l'unica possibile per comprendere un fatto che nella terza dimensione non può esistere. Oppure potrebbe negare addirittura questo incontro in quanto frutto della propria immaginazione. La paura blocca e rende incapace di voler approfondire tale avvenimento. Questa paura è legata alla vecchia energia, perché ha una visione buia delle altre dimensioni, in quanto non consapevole ancora dell'amore e della luce. La persona che vive in quarta dimensione riceve questo incontro come un dono. Quasi non si sente degna, in quanto non ancora pienamente consapevole di sé. E si commuove, ringrazia, si inchina, e trova conforto in questa manifestazione come conferma di ciò che sente. Questo incontro diviene una manifestazione esterna, visiva, di ciò che il cuore percepisce dentro. Questo incontro rafforza la fiducia nella luce e nell'amore. Chi vive nella quinta dimensione, quando questo Essere evoluto si presenta, semplicemente gli sorride. Non è sorpreso, ma serenamente felice. Comunica con lui telepaticamente e avviene un dialogo bellissimo, nell'amore. Non c'è più stupore ma consapevolezza. La persona che vive nella quinta dimensione, terminata la conversazione ... si alza dalla sedia, ringrazia e saluta. E procede il suo cammino con gioia. L'Essere di Luce rimane con le altre due persone sedute, finché non saranno pronte ad alzarsi anche loro, spontaneamente. ✨✨✨ Dovete sapere che l'essere umano terreste, in questo momento, oscilla di continuo tra la 3 e la 5D. Alcune persone sono più stabili nella 4D, ovvero la dimensione transitoria. Le Anime che non riusciranno ad oltrepassare la soglia della 3D a livello di consapevolezza, partiranno dal pianeta e continueranno il ciclo di incarnazioni in altre realtà di terza dimensione. Per tutte le altre, l'obiettivo è appunto ancorarsi e stabilizzarsi alla 5D, ovvero la frequenza del pianeta Terra in questo momento. La Nuova Energia. ✨✨✨ Il Libero Arbitrio esiste soltanto nella terza e nella quarta dimensione, in quanto c'è ancora una percezione distaccata dalla realtà. Si è nella dualità e si ha bisogno di scegliere costantemente. Per crescere ed evolvere. Nella quinta dimensione il Libero Arbitrio cessa di esistere, in quanto l'essere umano si riappropria delle proprie capacità e si ricorda della propria missione. Si allinea totalmente al Piano Divino. Non è più necessario scegliere, in quanto la sincronicità degli eventi è in linea con il proprio sentire. Tutto accade spontaneamente, senza nessun bisogno di intervenire con la mente che vuole controllare attraverso la personalità. La personalità smette di esistere e non c'è più nessuna scelta da fare. Soltanto l'abbandono incondizionato e quindi il procedere nel flusso, nella pace e nella serenità. L'esterno è la manifestazione del sè superiore. La realtà è creata dall'unione con la Creazione. Non c'è più il concetto di persona individuale, ma di Anima appartenente al Tutto. E il Tutto si muove in questa direzione. Insieme. Non esiste più il concetto di giusto o sbagliato, tutto prende forma semplicemente. Il Piano Divino si realizza, perché non più ostacolato dall'ego e dalla logica razionale. Nulla è più definito ostacolo o sbaglio, ma semplicemente attuazione di ciò che È. Il cui fine è l'Evoluzione e la Realizzazione della Vita, nella Materia e in tutte le Forme. 💎 ( Marika Moretto )

venerdì 26 novembre 2021

I PULITORI ENERGETICI LAVORANO ATTRAVERSO LE COSTRIZIONI

Voglio precisare una cosa molto importante, evidentemente è arrivato il momento di spiegarla chiaramente. È importante sottolineare la differenza di questo gesto tra un'anima risvegliata e un'anima che ancora non è consapevole. Parlo delle costrizioni. Dalle "violenze nasali" a quelle "con gli aghi" ... Un'anima risvegliata che ha accettato questi compromessi, perché non ha trovato il modo di evitarli, è assistita, perché il Piano Evolutivo prevede esattamente questo. Significa che quell'Anima è un pulitore energetico. Di questo ho già parlato. Ma mi spiego meglio: Un'Anima risvegliata costretta a farsi il siero o a farsi violentare le narici, in realta non deve sentirsi costretta, perché sta svolgendo il suo Ruolo in questo gioco. L'Anima sa esattamente cosa sta facendo. E lo fa. Altrimenti il Piano avrebbe previsto che trovasse altre soluzioni. Ma non le ha trovate. Perché non doveva trovarle. Perché deve fare questa precisa esperienza. RIPULENDO TUTTE LE INFORMAZIONI LEGATE ALL'ESPERIENZA STESSA. QUESTA È ALCHIMIA. Molte Anime stanno trasformando le vecchie egregore, attraverso l'esperienza delle costrizioni. Sono Anime che hanno vibrazioni elevate, ed operano attraverso questo processo Alchemico. È il loro compito. Perché sono "pulitori energetici". A tutte le persone che in qualche modo si sentono in colpa per essere state costrette a fare qualcosa, io voglio dire questo: c'è un motivo. C'è sempre un motivo. Dovete solo scoprirlo attingendo alla vostra intuizione. E quando l'avrete compreso, sarete sereni. E avrete guadagnato maggior consapevolezza sul percorso che state attuando qui, in questo mondo. Ci sono Anime che hanno il compito di ribellarsi a tutto, ci sono Anime che si isolano dalla società, e poi ci sono le Anime che nella società "sono dentro fino al collo". E vivono il buio, e lo rivivono, per guarirlo e trasformarlo. Nessuno può dirti ciò che devi fare. Nessuno può dirti ciò che è giusto per te. Perché tu sei esattamente dove devi essere, e se ti trovi lì, c'è una motivazione. Ed è PERFETTA ❤️ ( Marika Moretto )

mercoledì 24 novembre 2021

✨SIAMO DEFINITIVAMENTE SCOLLEGATI ✨

Come ho detto spesso: Questa è la terza guerra, ed è l'ultima. Non viene combattuta con le armi, ma attraverso le menti e le energie sottili. Psicologia + esoterismo = manipolazione. È la mossa ultima del potere, che vuole ancora più potere. Lo vuole tutto. Perché? Per sopravvivere ovviamente. Noi "eravamo" il cibo energetico, collegati da fili sottili che nutrono chi ci domina. Sottolineo: ERAVAMO. QUANDO UN'ANIMA SI RISVEGLIA, QUESTO COLLEGAMENTO VIENE INTERROTTO, E SI SFALDA. ECCO PERCHÉ CHI ESCE DAL GREGGE ENERGETICAMENTE, NON POTRÀ MAI PIÙ RIENTRARE. NON POTRANNO PIÙ METTERLO NEL RECINTO. PERCHÉ MANCA IL COLLEGAMENTO PER FARLO. Esiste ora una percentuale altissima di Anime Risvegliate: non è più la pappa pronta del potere oscuro. Stanno morendo di fame. Sono spaventatissimi e arrabbiati. E NOI SIAMO IN PACE. Stanchi, sfiniti, doloranti ... Ma abbiamo dentro una sensazione infinita di pace. PERCHÉ QUESTA È LA NOSTRA ESSENZA. E CIÒ CHE SIAMO. Anche se costretti a fare scelte importanti, anche se nascosti dietro una mascherina, anche se costretti a scendere a compromessi per poter mangiare ... NOI SIAMO LIBERI. LO SIAMO PERCHÉ NULLA ABBASSA LE NOSTRE VIBRAZIONI. NULLA CAMBIA LA NOSTRA NATURA. NON È CERTO UN'IMPOSIZIONE CHE CI FA BRILLARE MENO. AI CONTRARIO, STIAMO BRILLANDO ANCORA DI PIÙ. PERCHÉ QUESTO È DA FARE. Questa guerra non verrà vinta dalle armi, dai gesti vendicativi, dalla collera, dal rancore. QUESTA GUERRA È GIÀ VINTA PERCHÉ NON SIAMO PIÙ CIBO Ciò che prima era sostenuto energeticamente, ora si sta deteriorando. Immaginate un castello di sabbia, che si sgretola e poi viene spazzato via .. dall'acqua del mare. QUESTO STA ACCADENDO. Niente armi, MA FREQUENZE ALTISSIME. QUALSIASI COSA FACCIAMO, QUALSIASI COSA CI POSSONO IMPORRE O DIRE, NOI ORMAI SIAMO LIBERI. SIAMO SCOLLEGATI. E NIENTE HA POTERE SU DI NOI. Sì, ogni tanto ci provano a ricollegarci! Facendoci abbassare di frequenza, attraverso la paura e le intimidazioni. MA NON RIESCONO PIÙ. Non possono toccarci. In nessun modo. IL BUIO TREMA. Teniamo duro. Sentite nell'aria il cambio di frequenza di questa realtà. Annusate l'aria, ha un profumo diverso. Respirate LA NUOVA ENERGIA E siate sereni ( Marika Moretto )

venerdì 19 novembre 2021

SIAMO IN PIENA ACCELERAZIONE EVOLUTIVA

Quello che sta avvenendo in questo periodo storico è una Selezione Spirituale. Il termine selezione non va interpretato come qualcosa di negativo. Al contrario. Io la chiamo Accelerazione Evolutiva. Forse così suona meglio. Cosa intendo per accelerazione evolutiva: Semplicemente sta accadendo ADESSO quello che sarebbe accaduto tra 5 anni, 10 anni, 50 anni, 100 anni, perfino secoli. Mi spiego meglio. Non pensate a questa selezione come a qualcuno o qualcosa ( Dio, Universo, Creazione ect. ) che vi giudica: "tu sei pronto, oppure tu non lo sei." Niente affatto. Siete voi, soltanto voi, che scegliete i prossimi passi evolutivi per voi stessi. Sempre. Di vita, in vita. Nelle varie incarnazioni, nelle varie dimensioni, siete sempre e soltanto voi, che scegliete "come e dove procedere." Voglio dire, che in questo momento, ci sono molte Anime abbastanza consapevoli da poter fare un salto evolutivo. Sono Anime maturate abbastanza per superare determinate prove, determinate sfide, per guarire quantità considerevoli di karma, personale e collettivo, Anime maturate a tal punto da poter effettuare progressi spirituali di grande portata. Magari l'avrebbero fatto domani, tra una settimana, tra 50 anni, oppure tra una ventina di incarnazioni. Non ha importanza quando, è importante che sono PRONTE, a mettersi in discussione e ad andare "oltre". Perché nei vari cicli di incarnazione, hanno acquisito saggezza e spiritualità, necessarie per poter accedere a livelli più elevati di conoscenza e di esperienza. Ecco, queste Anime, possono sfruttare questa accelerazione evolutiva, proprio perché le frequenze energetiche permettono di fare "tutto adesso". Tutto quello che avrebbe richiesto molti cicli di esperienza, ora è possibile integrarlo in una sola incarnazione, ovvero questa. È straordinario. È un'opportunità irripetibile su questo pianeta. Le frequenze energetiche della Terra crescono esponenzialmente, sono sempre più alte. Di conseguenza queste Anime sono pronte per "rimanere", e procedere insieme a Gaya in quella che viene definita 5 Dimensione. Ovvero una realtà più elevata spiritualmente. Ecco perché in questi ultimi anni ci sono state molte "partenze". E dovete sapere che ogni partenza è decisa dall'Anima in questione. Certo non coscientemente, le persone non sono consapevoli di questa scelta che avviene ai livelli più alti del proprio Sé. Ma è una scelta dettata esattamente dal grado di maturazione e di esperienza dell'Anima. Che appunto, decide se è pronta o meno, per rimanere ed affrontare determinate sfide e prove, per sperimentare appieno la quinta dimensione, qui, su questo pianeta. Quelle Anime che hanno scelto la partenza, semplicemente non sono pronte ad affrontare questo passaggio dimensionale. Hanno scelto quindi di incarnarsi in altre dimensioni, più adatte alle loro Vibrazioni, ovvero in dimensioni più dense, più vicine alla materia. Avrebbero scelto tra qualche mese, tra qualche anno, oppure tra molti. Ma questa sarebbe stata la loro scelta: la partenza. Ecco perché attraverso questa "accelerazione" sono partite "adesso". So che è difficile comprendere questo, perché bisogna osservare attraverso una visione "dall'alto." Una visione lucida e consapevole. Tutto quello che sta accadendo, è semplicemente, un piano evolutivo in azione. Dove il fine, è sempre e comunque, il massimo bene di ognuno. Sempre. Soprattutto quando non ne comprendiamo le motivazioni. Invece, le motivazioni ci sono eccome. Ma spesso non sono quelle che vorremmo noi. Qui l'ego deve "mettersi da parte" e lasciar fare all'evoluzione. Ovvero, alla nostra massima consapevolezza, che "ci riprende con sé". 💎 ( Marika Moretto )

l' Ego è "pesante", l'Anima è "leggera"

Ci sono persone che mi hanno chiesto se è giusto avere pensieri "cattivi". Direi che ... c'è la cattiveria e c'è la rabbia. Son due cose molto diverse. Ricordatevi che da 2 anni stiamo sopportando situazioni disumane. Stiamo sopportando ciò che non dovrebbe mai esistere. Certo tutto questo è necessario, lo sappiamo bene, perché sono queste difficoltà che hanno permesso a molte persone di risvegliarsi. Come sempre tutto ha la sua motivazione, tutto è perfetto. Ma resta il fatto che, sopportare qualcosa che non vogliano per molto tempo, significa vivere nella frustrazione, e quindi reprimere dell'energia che invece dovrebbe fluire. Quindi come vivere al meglio tutto questo? Il mio consiglio è: alleggerite. Ben vengano momenti di sarcasmo o ironia, momenti di vaff****** momenti di sbotto. Con leggerezza. Dov'è possibile rideteci su. E vedrete che subito l'energia cambia, che subito la rabbia sbolle e la frustrazione cessa. È facile essere ironici quando tutto va bene. Ma quando le cose sono difficili, l'ironia non solo è necessaria, ma è un'autentica medicina. Non prendete tutto troppo sul serio, soprattutto voi stessi. Che "qui", alla fine, siamo solo di passaggio. Vivete intensamente, vivete con profondità tutte le emozioni. E accettatele, perché fanno parte di questa realtà umana. Poi rideteci su. La risata è luce. Se mi chiedete quali sensazioni si avvertono quando si è in contatto con le dimensioni superiori, potrei dirvi: .. immaginate una risata continua, calda, che vi avvolge, immaginate una gioia profonda e appagante... Ecco questa è la vibrazione: la gioia. I Maestri ascesi, le Guide, ovvero tutti gli Esseri che hanno frequenze spirituali elevate, hanno un senso dell'umorismo incredibile! E ci aiutano in questo modo a sdrammatizzare e ad osservare le cose con maggior distacco, e lucidità, leggerezza. Le dimensioni Angeliche ancor di più ovviamente. Più si sale di frequenza, più si sorride. Non più fisicamente ma con l'anima. Fatevi un promemoria: l' Ego è "pesante", l'Anima è "leggera". Quindi vi consiglio di non entrate nel giudizio, quando vi osservate nel fare pensieri che possono essere definiti "non per bene": il perbenismo buttatelo via. È uno schema comportamentale che vi è stato imposto dalla religione e dalla società, ed è ciò che più danneggia quella che dovrebbe essere la spontaneità e la purezza di essere esattamente come si è. Nella coerenza di ciò che si sente. Concedetevi di non essere sempre perfetti agli occhi degli altri, ma soprattutto ai vostri occhi. Rinnegate il giudice interiore e concedetevi di essere voi stessi. Soprattutto quando non vi piacete. E abbracciatevi. Se imparate ad amarvi nei vostri aspetti più bui, quegli aspetti verranno guariti. L'amore verso voi stessi è la guarigione di ogni ferita. Non sono gli altri che possono guarirvi, siete voi che lo fate quando scegliete di accettarvi ed amarvi, esattamente così come siete. Questo non significa superficialità. Significa che imparerete a comprendere il dolore e a rispettare la sua utilità come insegnante. Il dolore è crescita. Ma appunto imparerete anche ad alleggerirlo non lasciandovi trascinare in basso dal vittimismo. Imparerete che soprattutto nella sofferenza ci può essere ironia e leggerezza. E lì troverete la vostra vera forza. Quando riuscite a fare questo siete invincibili. Abbracciatevi, ironizzate e permettetevi di avere dei momenti "bassi", perché questo periodo è molto impegnativo dal punto di vista emotivo. Poi noterete che le riprese saranno sempre più veloci e sempre più in alto. E vedrete ad un certo punto che nulla vi turberà più, nulla avrà più il potere di destabilizzarvi, perché imparerete a vivere in contatto con il vostro cuore e sarete liberi da ogni condizionamento esterno. Vedrete che nessuna costrizione esterna potrà cambiare ciò che sentite dentro. Vedrete, che anche nelle costrizioni, sarete luminosi più che mai, perché non è certo questo che vi impedisce di essere ciò che siete. ( Ė anche questa una prova ) Continuate a brillare. E ridete. In quel momento quella risata vi fa salire di Vibrazioni, perché non siete più nel dolore. E ogni volta che "salite" state "spaccando" un egregora negativa in più. Ecco come funziona. Ecco perché più ci innalziamo di frequenza più il vecchio mondo sparisce. Teniamo duro, perché davvero siamo ormai alla fine di questa pagliacciata. Motivo in più per sorridere. 💎✨ ( Marika Moretto )

martedì 16 novembre 2021

TENIAMO ALTE LE FREQUENZE

Adesso ancor di più FORZA Scegliamo tutto ciò che ci alleggerisce, e che ci eleva. Cerchiamo la QUALITÀ. Cerchiamo il NUTRIMENTO. Selezioniamo il modo in cui trascorriamo il tempo, selezioniamo a cosa e a chi DARE ENERGIA. Scegliamo i pensieri che ci fanno respirare MEGLIO. Scegliamo gli attimi che VALORIZZANO la nostra presenza qui. E difendiamo la VITA. La prigione esoterica, creata dal potere oscuro, è energeticamente debole. Debolissima in questi giorni. ... "le sbarre" hanno tremato forte. I cardini sono rotti. Le porte aperte. Completamente aperte. Proprio ora .. che la stanchezza fisica ed emotiva ci scoraggia, rimaniamo INTATTI nel CUORE. Mai sono state così ALTE le frequenze di questo pianeta, se non .. molto ... molto tempo fa. È merito nostro. SIAMO ENTRATI. E ADESSO ACCENDIAMO LA LUCE 🔥 ( Marika Moretto )

A TE CHE SEI DIVERSO

Se ti senti estraneo a questo mondo, se fin dalla nascita ti sei sempre sentito diverso ... è perché è realmente così. Sei qui in visita. Ti trovi in terra straniera. Può essere che questa sia la tua prima incarnazione qui sulla terra. Oppure può essere che tu ti trovi qui da molto tempo. Ma questo non cambia il fatto che le tue origini sono molto diverse da questa realtà terrena. Se il tuo rapporto con il corpo fisico è difficile e pesante, se soffri spesso di stanchezza, se ti è pesante fare troppa attività fisica, se ti risulta troppo faticoso tutto ciò che ha a che fare con la fisicità, se ti senti impacciato dentro questo involucro terreno .... è semplicemente perché, tu arrivi da dimensioni dove il corpo è molto leggero, oppure da dimensioni incorporee. Dove appunto, il corpo fisico non esiste. Se per te è impossibile sostenere un ritmo di vita frenetico, se ti trovi spesso in lotta con l'orologio, in quanto gli orari ti sembrano inutili e inconcepibili, è perché tu arrivi da dimensioni dove il tempo semplicemente non esiste. Esistono solo i cicli naturali della Creazione, con cui sei in perfetta armonia. È ovvio ... che rifiuti il concetto di lavoro, di fatica, di sacrificio. Di sottomissione. "Nessun essere è superiore agli altri, nessuno può imporre nulla, né tantomeno intromettersi o condizionare lo stadio evolutivo altrui. Attraverso forme di obbligo e manipolazione." Quindi, diviene impossibile per te, accettare che per vivere sia necessario soffrire e piegarsi a imposizioni umanamente degradanti, solo per poter avere un riparo e poter nutrirsi. Sai perfettamente che la schiavitù appartiene agli stadi inevoluti. È sconosciuto per te, il concetto di denaro, in quanto trovi sia ovvio che tutto ciò di cui hai bisogno esiste già. Ed è a tua disposizione. Questo perché, dove sei nato tu, funziona esattamente così. Non bisogna andare al lavoro. Non esiste il concetto di fatica per avere qualcosa di cui necessiti, ciò che ti serve semplicemente esiste, ed è distribuito nel collettivo, equamente e gratuitamente. La Creazione offre tutto ciò che ti occorre. Non c'è nulla "da comperare". Semplicemente "c'è". Non esiste il denaro, solo lo scambio e la condivisione. Non esistono leggi, giudici, tribunali e nemmeno prigioni: in quanto la coscienza di ogni forma vivente vibra nell'amore. Ecco perché ti senti estraneo e diverso, mentre per te è questa realtà ad essere assurda ed inaccettabile. I divertimenti terreni non ti interessano, semmai ti turbano, perché vibrano nelle tonalità più basse, distaccate dall'anima: rifiuti la volgarità e gli istinti più oscuri. Come la promiscuità sessuale e la manipolazione emotiva. Invece sei perfettamente a tuo agio a contatto con la creatività, l'arte, l'espressione dei tuoi talenti, e tutto ciò che nutre la tua esperienza umana. Ami la tranquillità e il silenzio, per poter ascoltare meglio il tuo ricco mondo interiore. La natura è la tua famiglia terrena, è l'estensione di Gaia. Con cui comunichi e interagisci attraverso i tuoi canali superiori. Ti trovi a tuo agio con gli animali e non con le persone. Perché ne avverti l'ego, il dolore, l'aggressività. Le persone parlano un linguaggio che non comprendi. Si nutrono di vibrazioni che ti fanno "cadere". Per questo vieni guardato con sospetto, vieni rifiutato perché non sei compreso. I tuoi intenti sono sempre limpidi, ma spesso vengono fraintesi, e questo ti provoca sofferenza. Le persone vedono in te cattiverie, malizie e menzogne che non hai. Perché attraverso di te vedono sè stesse. La tua purezza, innocenza, non viene vista: perché è una frequenza Nuova, per questo fai paura. Tu sei qualcosa che questo mondo ancora non conosce. Eppure, per te è semplice vedere le persone, attraverso la verità del tuo sentire. Nessuno riesce a manipolarti o a mentirti, perché tu riconosci le intenzioni ancor prima delle parole e delle azioni. Tu vedi e comunichi in profondità. Non sai cosa sia il giudizio, eppure sei accusato spesso di giudicare. Mentre il tuo è soltanto un meccanismo di lucida consapevolezza, nel distinguere questa realtà duale. Tu non giudichi, tu analizzi: per comprendere meglio questa esperienza terrena. Non sai mentire. La verità, è per te, l'unica forma di comunicazione. Non hai alcun interesse ad accumulare ricchezze o oggetti materiali, ti piace circondarti di cose belle, gioiose e semplici: riconosci nella materia l'utilità e la sua bellezza. Ami i colori, purché siano luminosi, perché ti ricordano il tuo mondo. Non ti interessano politica e religione, non ti senti di appartenere a nessuna ideologia: sai che sono strutture dell'ego. Non fai parte di associazioni o istituzioni, rifiuti il matrimonio e il concetto di famiglia, rifiuti le dipendenze e i legami, in quanto i vincoli, di qualsiasi genere, sono per te limitanti. Ciò che cerchi è il tuo partner spirituale. La tua ricongiunzione animica come coppia sacra. Dove poter condividere ed espandere la Missione dell'Anima. Desideri essere libero dai condizionamenti, in ogni ambito della tua vita: perché per te è l'unico modo possibile. Le amicizie, sono per te, relazioni oneste e pulite. Nel rispetto della reciproca libertà. É ovvio che non accetti l'autorità di nessun genere, perché ne riconosci la violenza, l'annullamento dello stato naturale di coscienza. Ti allontani spontaneamente da qualsiasi atteggiamento/situazione opprimente e involutiva. Ti allontani quindi, quando avverti energie pesanti/dense/ basse: soprattutto negli ambienti collettivi, come i locali, i centri commerciali, le discoteche: luoghi di caos e disordine energetico. E quando avverti frequenze basse ti senti letteralmente violentato: il tuo corpo reagisce, attraverso un immediato irrigidimento e malesseri vari (emicrania, palpebre pesanti, stanchezza improvvisa, capogiri, dolore al petto e allo stomaco, nausea, tachicardia, difficoltà a respirare) oppure attraverso sensazioni di disagio (agitazione, fastidio improvviso, angoscia, turbamento, paura). Ma il tuo corpo, essendo in contatto con il tuo Sè, sa come proteggersi e proteggerti, spesso "scarica" le frequenze pesanti con cui viene in contatto in diversi modi, per avvisarti quando le energie sono in contrasto con la tua (pianto, starnuti, raffreddore, tosse, reazioni intestinali, vomito) Questo accade anche se entri in contatto con droghe di qualsiasi tipo, farmaci, fumo e alcol. Sono sostanze per te altamente tossiche. Per questo ne stai alla larga spontaneamente, e spesso ti fanno paura. Ami la musica, purché sia melodica. Perchè riconosci nel suono le vibrazioni superiori. Ami leggere, esplorare, apprendere: sei naturalmente curioso. La conoscenza per te è fondamentale, ma difficilmente ti fai condizionare dalle conoscenze altrui. Sai che ognuno ha la propria verità/consapevolezza. Preferisci concentrarti sulla tua visione e sulla tua esperienza, unica e assolutamente personale, piuttosto che seguire idee esterne. Non ti senti spirituale, in quanto la spiritualità non è un modo di comportarsi, non è un interesse o una passione, non è qualcosa di esterno a te. La spiritualità è uno stato di coscienza. In cui tu vibri consapevolmente. Sei naturalmente predisposto ad avere contatti con le dimensioni superiori, soprattutto le tue dimensioni d'appartenenza: con le quali mantieni, fin dalla nascita, un collegamento sottile e telepatico. Sei dotato di molti talenti, che per questa realtà terrestre possono sembrare inutili o poco pratici. Semplicemente perché non contemplano ego nè potere. Il tuo fine evolutivo è quello di donare conoscenza, saggezza e utilità, all'esterno. La competizione non ti appartiene: cerchi empatia e condivisione. Non cerchi titoli e onori: vuoi soltanto essere compreso: Questo per te .... è più importante di qualsiasi riconoscimento ... Figlio/a delle Stelle. 💎 ( Marika Moretto )

domenica 14 novembre 2021

Il COMPITO DEL SACRO FEMMINILE

Il COMPITO DEL SACRO FEMMINILE che ADESSO Lavora in tutta la Sua Forza. Una FREQUENZA COLLETTIVA che si sta ATTUANDO 💎 "A Te che hai scelto di essere Donna In questo tempo, tu, Figlia Mia. Hai scelto la Femminilità come Strumento d'Amore. Hai scelto la manifestazione più difficile da compiere, l'incarnazione più densa, più dolorosa ... e più Bella. Hai voluto addentrarti nella materia, in tutta la sua profonda emotività. Hai scelto i sacrifici, le responsabilità, e per questo io ti dico: saggio è il tuo Cuore. E Antico come le maree ... Oh Figlia Mia ... sono qui per sollevarti ancora dagli abissi della mente. Dimentica i traumi della tua infanzia... osservali con dolcezza, e ringrazia ogni tua ferita, ogni più piccola delusione, ogni rifiuto. Osserva le difficoltà, perché ti hanno rafforzata. Tutto ciò che ti è stato tolto materialmente e fisicamente ... è Iniziazione. Hai conosciuto il vuoto. E Oggi ... sei Colma di Te. Hai scelto il cammino più difficile, perché era l'unico possibile per te. Quanta solitudine, quanta amarezza nel tuo cuore ... prima di comprendere la verità, prima di svelarti a te stessa .. e comprenderti, vederti e amarti. E ora di questo sorridi. Sei gioia che si espande ... e abbraccia tutte le ombre. Perché hai scelto la Via del Risveglio, il Sacro Cammino e tutte le Sue Iniziazioni. E sappi ... che ad ogni tua caduta ho amato la forza della tua Anima ... mentre si accendeva di dignità e speranza. Mia Dolce Figlia ... tu porti il peso della conoscenza ... ma per questo conoscerai la leggerezza. Divulgherai il sapere ... e per questo sarai Libera. La Femminilità cammina con te ... e ti attraversa. Sii Donna che viaggia con il cuore, sii la compassione che prende forma, e oltrepassa i confini dell'Uomo. Ama Figlia! Ama .... ama infinitamente e completamente ... sii irriducibile nell'amore che Porti. Ecco perdonerai il mondo e la sofferenza ... perché ogni lacrima guarirà dentro di te. E allora il giudizio cesserà di esistere ... tu Comprenderai. Guarderai negli occhi gli uomini e le debolezze ... e le abbraccerai. A te Figlia Mia, che hai visto i templi cadere ... gli altari inabissarsi ... gli uomini perdersi nell'oblio dell'ego ... Che tu Ora sia spiraglio di Nuova Luce, l'alba di un Nuovo Mondo. Che tu sia realizzazione di ciò che il Femminile porta in questa Terra. Che la sensibilità sia nei tuoi gesti, la dolcezza accompagni i tuoi pensieri. E che il buio non possa mai turbarti. Oltrepassalo ... perché la verità é con te. Questo mondo ti attende, e tu l'hai scelto Ancora Una Volta. Mia Amata ... estendi il Mio Amore per l'Umanità. Sii Felice. E Credi in Te. Realizzerai ciò che Chiedi. La mia mano ti accarezza e ti sostiene. Come prima. E Come Sempre." ✨ ( Marika Moretto )

venerdì 12 novembre 2021

Pleiadi, Pleiadiani ed esseri umani terrestri – Prima parte

SICRAM “I figli di Dio sono dappertutto. A volte abbiamo difficoltà a riconoscere i nostri stessi fratelli.” Papa Giovanni XXIII, luglio 1961 1 – Le Pleiadi Le Pleiadi sono un ammasso stellare aperto, visibile nella costellazione del Toro. Questo ammasso (identificabile con la sigla M45 nel catalogo di Charles Messier) si trova relativamente vicino a noi (circa 440 anni luce), a nord dell’equatore celeste, nell’emisfero boreale, a circa 24°N di declinazione. Si trova sufficientemente prossimo all’equatore celeste da risultare osservabile da tutte le aree popolate della Terra, fino al circolo polare antartico. Queste stelle dominano il cielo serale dalla metà dell’autunno all’inizio della primavera nell’emisfero nord, mentre nell’emisfero sud rappresentano un oggetto tipico del cielo estivo. Con un semplice binocolo si ottiene la visuale migliore: l’ammasso appare completamente risolto in stelle, le quali da otto diventano alcune decine; si può inoltre notare che molte di quelle che ad occhio nudo sembravano stelle singole appaiono ora disposte in coppia o in piccoli gruppi. La preminenza delle Pleiadi nel cielo notturno (nel cielo invernale nell’emisfero boreale e nel cielo estivo nell’emisfero australe) le ha rese importanti in molte culture. Tra i Māori della Nuova Zelanda, le Pleiadi sono chiamate Matariki e il loro sorgere ad oriente significa l’inizio del nuovo anno (in giugno). Gli australiani aborigeni vedevano nelle Pleiadi una donna che era stata quasi violentata da “Wadi Bira”, l’uomo della Luna. Alternativamente, erano per loro anche sette sorelle, chiamate le Makara. Anche la mitologia greca vedeva in questi astri Sette Sorelle, chiamate con i nomi di.....continua a leggere su www.supernova2020.com

UFO nell’antichità

UMBERTO VISANI Dopo mesi di attesa, questo giugno è finalmente stato reso pubblico il rapporto della Direzione della National Intelligence statunitense sugli UAP (Unidentified Aerial Phenomena), il nuovo nome con cui da qualche anno negli ambienti governativi si indicano gli UFO. Nel report si legge: «non abbiamo elementi che indichino che questi oggetti siano parte di un programma di tecnologia straniera che possa rappresentare un avversario potenziale, ragion per cui occorre guardare altrove». Il documento non esclude una tecnologia estera avanzata, né che si possa trattare di prototipi americani tenuti segreti né che si sia di fronte a tecnologia extraterrestre. Se, oggigiorno, quando si verificano avvistamenti di UFO, la reazione dell’uditore medio generalmente scettico è quella per cui si sarebbe trattato dell’errata identificazione di un velivolo noto o, alla peggio, di una semplice frode, storicamente parlando ci si pone di fronte a un dato di fatto inconfutabile: anche in epoche passate, ben prima dei fratelli Wright, si ha notizia di.......continua a leggere su www.supernova2020.com

Vivisezione e magia nera

MATT MARTINI Vivisezione è il termine utilizzato per indicare la pratica di ricerca che prevede operazioni di dissezione su animali che devono essere vivi e coscienti, il che comprensibilmente equivale a torturare a morte l’animale. È uso accettato distinguere questo tipo di operazioni dalla più generale “sperimentazione animale”, che comprende un più vasto ambito di pratiche, da quelle chirurgiche che prevedano anche l’uso di animali anestetizzati a quelle di sperimentazione farmacologica, tossicologica, genetica, comportamentale. Fra l’altro si accusano spesso i critici e gli oppositori di questo genere di ricerca di usare polemicamente e strumentalmente i due termini in modo intercambiabile. Qui va detto che, sebbene le definizioni siano chiare, tuttavia la distinzione non può essere fatta in modo netto. Esistono e non sono rare le forme di sperimentazione animale che, pur non rientrando strettamente sotto la definizione di “vivisezione”, ugualmente comportano spavento, stress, forti sofferenze, danni permanenti o mutilazioni, financo il sacrificio dell’animale: il che ripropone esattamente gli stessi identici dubbi bioetici della vivisezione. Sebbene dunque i due termini siano distinti, dal punto di vista della nostra esposizione le osservazioni varranno non soltanto per la vivisezione in senso stretto ma anche per una parte sostanziosa della ricerca su animali. Tale genere di studi risulta sconosciuto nel mondo antico (tuttavia alcune civiltà, come quella egizia, hanno dimostrato di avere le conoscenze sufficienti a condurre alcuni tipi di interventi chirurgici) mentre sporadiche ricerche vivisettorie, su animali o su condannati a morte sembrano essere state effettuate nel periodo tardo-antico, con Galeno. È solo in epoca moderna che questa pratica viene inaugurata in modo sistematico. Nel XVII secolo i fondamentali studi di Harvey sulla circolazione sanguigna sono stati ottenuti con il sacrificio di molti animali di diverse specie. Mentre gli studi anatomici in effetti potevano richiedere solamente le autopsie su cadaveri, gli studi fisiologici agli albori della medicina moderna potevano infatti richiedere maggiormente osservazioni in vivo. L’uso di questa pratica è andato crescendo per tutto il periodo illuministico e oltre. Non mancarono tuttavia critiche al metodo, già sul nascere, ad esempio quelle degli scienziati vitalisti o aristotelici oppure da ambienti letterari o filosofici. Sarebbe difficile sostenere che.........continua a leggere su www.supernova2020.com

giovedì 11 novembre 2021

È tempo .....

È tempo del Sacro Femminile che si Risveglia. Guarito, riequilibrato, consapevole, forte, innocente. Puro. Il Karma Atlantideo dell'ego sta cessando di manifestarsi. È trasceso. È tempo delle Frequenze Lemuriane. È tempo ( Marika Moretto )

FREQUENZE e PRESENZA

Voglio spiegare un concetto molto, molto importante, che spesso non viene compreso a fondo. Quindi non viene integrato. È fondamentale sentire questa informazione e riattivarla nella memoria. Ovvero ricordare che è UTILE: Parlo di Frequenze e di Presenza. Mi spiego meglio: Una persona consapevole, una persona risvegliata, quando "vibra alto" espande queste "informazioni di coscienza" intorno a sé. Cioè attua una trasformazione Alchemica dell'esterno. Degli ambienti, delle persone, delle situazioni. Di ogni cosa. Come? Guarendo le "informazioni dolore" attorno al suo campo energetico, e non solo. Anche a grandi distanze. Questa "dinamica" è effettivamente una Pulizia Energetica. E può farla chiunque abbia un'energia "pura", nel cuore e negli intenti. Cosa significa? È molto semplice: una o più persone dalle basse vibrazioni, se si trovano a contatto con persone chiamiamole "trasformatori alchemici" vengono travolte dal processo energetico di pulizia. Anche se non ne sono consapevoli. E anche se fanno resistenza, rifiutando a livello inconscio la pulizia, vengono comunque "toccate" e in qualche modo trasformate. Ecco perché con "la sola presenza" moltissime persone, ormai, fanno la differenza: nei luoghi più pesanti, nei luoghi più bui, nei luoghi dove le basse energie regnano indisturbate. Ecco .... in questi casi appunto il "disturbo" c'è, eccome. Questa pulizia energetica semplicemente destabilizza, scuote e trasforma le frequenze basse. Oppure le annulla. Le rende inattive. Quindi le neutralizza. Certo le azioni sono importanti e necessarie, questo è ovvio. Ma è altrettanto ovvio .... che con la sola presenza di persone risvegliate ... la vecchia energia ... muore. Quindi il vecchio mondo sta già scomparendo, si sta sgretolando piano piano .. di minuto in minuto, di giorno in giorno. E non è vero che non vedete i risultati, perché se mettete attenzione comprenderete le metamorfosi che sono in atto, nel micro e nel macro. Come nelle piccole cose di tutti i giorni, come nel collettivo. Ma dovete "vederle" voi ... perché di certo non vengono raccontate e divulgate. Ecco perché quando moltissime persone che "vibrano alto" si ritrovano vicine, fisicamente ma anche telepaticamente, anche "solo respirando" .... in quel momento stanno creando una spaccatura del vecchio mondo. Una "bomba di luce" che fa crollare le vecchie eggregore, le vecchie informazioni di potere e di sofferenza. Che prima erano nutrite, ora invece vengono annientate: da qualsiasi intento, gesto, pensiero, azione .. purché sia Elevato. Purché vibri nell'amore, nella verità, nella compassione, nella positività, nella fede. Ecco perché ognuno sta svolgendo il proprio Ruolo Alchemico. Esattamente dove si trova. Se poi .. ci si trova in molti, nello stesso luogo, fisicamente, oppure connessi anche solo telepaticamente, con queste vibrazioni e con questi intenti nel cuore .... SI CREANO URAGANI DI LUCE CRISTALLINA ECCO .... I MIRACOLI. Sono semplicemente .... alchimia. ( Marika Moretto )

mercoledì 10 novembre 2021

Organofosfati? Ma cosa c’entrano con tutto ciò?

Oggi il mio grande amico LP mi ha fatto tre domande alle quali, per me, è assai difficile rispondere. La prima: dopo tutti i tuoi studi, hai capito come funzioniamo? La seconda: ma noi in realtà siamo solo qui o anche altrove? La terza: ma gli extraterrestri cosa vogliono veramente da noi? Ebbene, ho provato a rispondere. Da anni sto studiando alacremente tutto ciò che i grandi personaggi del passato hanno capito sulla nostra biologia. Mi sono soffermato in particolar modo sull’opera di Lakhowski degli anni ‘30 del secolo scorso, e su quella del grande Cesare Mattei sviluppatasi a cavallo del 1850. L’uno ha dimostrato l’esistenza dell’oscillazione cellulare, l’altro che sia lo stato di salute che quello di malattia dipendono dal funzionamento della linfa che abbiamo in corpo. Gli studi di questi due sembrano veramente essere spine nel fianco e fumo negli occhi dell’establishment, o deep state o massoneria nera mondialista: chiamatelo come meglio vi pare. Qualcuno si chiederà come mai chi scrive parte da così lontano e fa un giro così lungo per parlare dell’argomento annunciato nel titolo: organofosfati? E poi, perché il punto interrogativo? Proviamo a seguire un filo logico e coerente con l’intento, più che di trarre troppe conclusioni, di spingere a ragionare e poi a fare.
George Lakhowski Abbiamo visto che sia l’applicazione della scienza di Lakhowsky che quella del......continua a leggere su www.supernova2020.com

Tempo Vivo – Prima parte

EDOARDO SEGATO-FIGUEROA Bergson, sul Tempo e l’evoluzione creativa Nella sua tesi di dottorato “Tempo e Libero Arbitrio: un Saggio sul Dato immediato della Coscienza”, Henri Bergson distingue il tempo di cui facciamo esperienza (durata percepita) e il tempo meccanicistico della Scienza (durata reale). Questa percezione distorta è dovuta a una sovrapposizione di concetti spaziali nel regime del tempo. Non si può dire di essere in grado di misurare il tempo semplicemente perché possiamo rilevare dei frammenti separati di spazio in cui si verificano alcuni eventi. Questa concezione non è altro che un costrutto: diamo una spiegazione meccanica a un fatto che meccanico non è, dopodiché sostituiamo il fatto stesso con la sua spiegazione. Ma, come sappiamo, la mappa non è il territorio. Pur considerando l’evoluzionismo darwiniano come un fatto scientifico dimostrabile, Bergson riteneva che all’equazione mancasse una parte fondamentale, ovvero il riconoscimento dell’unicità della Vita nelle relazioni tra il Tempo e il processo evolutivo. Secondo il filosofo, queste relazioni sono espressione dell’impulso vitale duraturo, che si sviluppa costantemente e che sta alla base dello sviluppo biologico. Per questo il suo lavoro più famoso si chiama proprio “Evoluzione Creativa”.[2] Il fatto che un approccio meccanicistico alla realtà sia essenziale per qualsiasi aspetto della ricerca scientifica, non significa che tutto nella vita possa essere rappresentato solamente in termini riduzionistici. Quando ogni punto di vista diventa chiuso e dogmatico, automaticamente, presto o tardi, esso torna a soggiacere alle leggi naturali di evoluzione creativa, aprendosi a nuovi orizzonti, mescolandosi ed espandendosi. Il rinomato biologo marino Sir Alister Hardy scrisse “The Living Stream” (il flusso vivente) in cui sottolinea l’importanza di scoprire gli aspetti immateriali dell’evoluzione. Kevin Kelly, co-fondatore ed editore di Wired, afferma che..........continua a leggere su www.supernova2020.com

lunedì 8 novembre 2021

Appunti sulla Grande Tartaria – Parte II

ANTONELLO LUPINO Premessa alla seconda parte Ribadiamo ancora una volta il fatto che il contenuto di questi nostri articoli non vuole rappresentare la verità assoluta su quello che concerne questa specifica ricerca, la quale ci porta periodicamente a confrontarci con nuovi dati ottenuti, ed in qualche caso ad aggiornare le nostre considerazioni precedenti in materia. Stiamo semplicemente “facendo finta che…”, come il mio Amico Mauro Biglino ama dire, ed attraverso questo valutare i dati, ricercare le informazioni, ed alla fine formulare delle ipotesi, che talvolta diventano certezze, in quanto supportate da prove tangibili e di difficile contestazione, anche se sappiamo benissimo che nel corso della storia umana, nonostante prove tangibili e verificabili, molti scienziati e ricercatori sono stati derisi e addirittura minacciati per abiurare i loro lavori, ma noi non ci paragoniamo alla loro grandezza e fama. Quindi, nella Nostra infinita umiltà proponiamo il frutto di queste Nostre ricerche, basate sull’assunto che molte civiltà del passato, e con esse la loro cultura, in taluni casi molto sviluppata, siano cadute nell’oblio storico-culturale, semplicemente perché “fastidiose” nella realizzazione di interessi politici e privati, legati a conquiste territoriali, dominazioni varie, e soprattutto potere gestito da svariate “gilde” che forse non erano animate dal bene per il prossimo. Non mi sembra di dire nulla di nuovo, specie se osserviamo i fatti odierni! Ci siamo lasciati la volta scorsa, in occasione della chiusura della prima parte del servizio sulla c.d. “Grande Tartaria”, con un documento declassificato della CIA, in cui si afferma che il Partito Comunista dell’allora U.R.S.S., dalla sua presa del potere nel 1916, ne avrebbe insabbiato tutte le prove circa l’esistenza nei propri territori. Nella fattispecie, il citato documento statunitense afferma che il 9 agosto del 1944, il Comitato Centrale del Partito Comunista, con sede a Mosca, emanò una direttiva che ordinava al Comitato provinciale tartaro del partito “di procedere a una revisione scientifica della storia della Tartaria, per liquidare gravi carenze ed errori di un personaggio nazionalista commessi da singoli scrittori e storici nel trattare con la storia della Tartaria”. Così come recitava il documento in specie, la storia tartara doveva essere riscritta, ovvero doveva essere falsificata al fine di eliminare i riferimenti alle grandi aggressioni russe e nascondere i fatti del vero corso della storia, circa le relazioni tartaro-russe. Per giungere al loro scopo, secondo il documento CIA, i dirigenti del Partito Comunista Russo fecero sì che.......continua a leggere su www.supernova2020.com

Platone, l’Egitto e le sette grandi isole del Mar d’Occidente – Prima parte

NICOLA BIZZI Sta finalmente per uscire nelle librerie, curata dal sottoscritto e da Guido Maria St. Mariani di Costa Sancti Severi, una corposa pubblicazione, corredata da saggi critici e da note esplicative, che presenta in traduzione italiana il primo di dieci rotoli costituenti una vasta opera chiamata Le Xunthye o Libro dei Rotoli, attribuita dalla Tradizione Misterica a Uelesh di Casa Ulhe, un autore che sarebbe vissuto nel decimo millennio avanti cristo, nell’ultima fase della civiltà fiorita sulle “Sette Grandi Isole del Mar d’Occidente” e oggi comunemente nota come “Atlantide”. Una civiltà che sarebbe tragicamente scomparsa attorno al 9.600 a.C. a causa di quel secondo grande impatto cometario che, come oggi sostengono molti scienziati, colpì e devastò pesantemente il nostro pianeta, spostandone l’asse, ponendo fine al Dryas Recente e determinando un repentino innalzamento del livello dei mari e degli oceani dai 120 ai 200 metri. Un evento apocalittico ricordato da tutte le antiche tradizioni mitologiche e religiose che avrebbe fatto precipitare il mondo nella barbarie, determinando la fine di una precedente lunga linea evolutiva di civiltà. Questa pubblicazione rappresenta in un certo senso un fatto epocale, perché determinati testi fino ad oggi non erano mai usciti dal ristretto ambito di scuole misteriche e non erano quindi fruibili ai profani, disponibili o liberamente consultabili. Come ho spiegato nel primo volume del mio saggio di Da Eleusi a Firenze: la trasmissione di una conoscenza segreta e in una lunga serie di articoli usciti nel corso del 2018 su Archeomisteri, le Scuole Misteriche degli Eleusini Madre, sopravvivendo alle persecuzioni cristiane del tardo Impero Romano ed entrando necessariamente in clandestinità per continuare ad esistere e a perpetuarsi, hanno tramandato e preservato nel corso dei secoli un vastissimo patrimonio di antichi testi e documenti rimasti fino ad oggi del tutto sconosciuti al mondo profano. Testi e documenti che.........continua a leggere su www.supernova2020.com

sabato 6 novembre 2021

Requiem per il darwinismo culturale

BARBARA TAMPIERI “Ad Eleusi han portato puttane carogne crapulano ospiti d’usura.” Ezra Pound La deriva liberticida di quella che sembrava solo una pandemia era un evento davvero così imprevedibile? Non erano forse stati seminati nei decenni passati abbastanza segnali premonitori di una volontà di blocco e ripartenza del sistema in base a nuove regole arbitrarie per imporre un gioco ormai definitivamente truccato e non più democratico, quello che oggi viene apertamente definito come “grande reset”? Un grande calcio alla scacchiera che ne manda per aria tutti i pezzi non solo a causa della solita crisi periodica del capitalismo ma in nome di quella che, parafrasando Cesarano e Collu, chiameremmo Apocalisse ed “involuzione”? La pandemia attuale non pare effettivamente il pretesto per il completamento di un progetto a lunghissima lievitazione che ha come scopo il dominio sull’Uomo ed il suo traghettamento sulla barca di Caronte verso l’Inferno del transumanesimo? Ovvero la logica conseguenza di quel darwinismo che non è più solo sociale ma pervasivamente culturale?
“In questo scompartimento ci sono troppi indizi”, dice Hercule Poirot quando scopre il cadavere dell’assassinato sull’Orient Express. E anche qui nel teatro pandemico, sul tavolo settorio sul quale giace il cadavere del mondo come lo conoscevamo, ve ne sono a bizzeffe, a saperli riconoscere. Partendo almeno da quel documento, “Rapporto sui limiti dello sviluppo” del Club di Roma del 1972, che rappresentò il fischio di inizio della fine del capitalismo espansivo del secondo dopoguerra, per proseguire con l’imposizione del neoliberismo e della dottrina dello shock, mascherati sapientemente negli anni ottanta da un’illusione di libertà, arricchimento facile ed edonismo incurante del futuro, una sorta di nuovi “happy days”, per poi giungere all’inquietante proclamazione della “fine della storia” nel 1992. Fine intesa come consacrazione dell’abolizione dell’alternativa all’unico Sistema possibile. La storia è finita, datevi pace. Da quel proclama poteva così iniziare quel processo che, su un piano sempre più inclinato, avrebbe portato alla definitiva messa in discussione di un principio fondamentale della comunità umana......continua a leggere su www.supernova2020.com

Cos’è la nuova pedagogia

ADELE CAPRIO Sono un po’ imbarazzata nel presentare questo specifico argomento su una rivista nuova a questi contenuti, anche se la linea editoriale volta alla ricerca della ‘verità’ è molto vicina ai principi della Nuova Pedagogia, tanto che alcuni autori di Supernova2020 fanno parte della Libera Università da me fondata. Ma andiamo per ordine. La pedagogia è un argomento, diciamo, un po’ defilato, non così attraente, non di primo piano. E già qui troviamo un primo paradosso: è come affermare che il modo in cui vengono educati i bambini, che sono il nostro futuro, sia un argomento non così attraente, un po’ noioso, di sicuro non degno di attenzione. E invece… è proprio il contrario! Facciamo un esempio facile perché attuale: come siamo pervenuti alla malleabilità che contraddistingue la massa piegata alle direttive di un governo tecnico incostituzionale e dittatoriale? Così, da un giorno all’altro, o invece grazie a tecniche persuasive somministrate negli anni che hanno portato questi risultati eclatanti di addormentamento generale? I pochi che osservano questo ‘appecoramento’ della massa sono scioccati: ma come fanno a non capire le manovre dittatoriali imposte con la tecnica della rana bollita a milioni di persone senza che queste si ribellino? Questa la domanda più frequente che sento qua e là. Questi pochi, che da ora chiamerò ‘divergenti’, sono quelli che appartengono ai difetti di fabbrica, sono coloro che per i più svariati motivi, non sono stati modellati dall’educazione del Pensiero unico. Invece di essere snobbata, l’attenzione sulla pedagogia dovrebbe essere altissima in questo momento distopico di transizione. Perché la pedagogia non riguarda solo il modo in cui stiamo crescendo i nostri bambini, riguarda soprattutto come siamo stati cresciuti noi........continua a leggere su WWW.SUPERNOVA2020.COM

venerdì 5 novembre 2021

Malvezzi: "Lo Stato non si finanzia con le tasse ma emettendo moneta"

Una bufala a cui credono milioni di persone, lo #Stato ha bisogno di finanziarsi con le #tasse. Lo Stato emette moneta, la stampa schiacciando un bottone. E' questo l'unico modo di creare moneta in un sistema. Con le tasse lo Stato fa esattamente l'opposto: drena la liquidità dal sistema. Valerio #Malvezzi

Green Pass: la piattaforma digitale del controllo globale

La farsa pandemica, alimentata dai media e sostenuta nei numeri dai tamponi, è servita per creare paura e disagio e arrivare alla “soluzione”: il vaccino! Il vaccino e il bailamme sociale hanno permesso l’accettazione della Certificazione Verde, che porterà al Credito Sociale. Tutti pensano erroneamente che il Green Pass sia un semplice lasciapassare da usare esclusivamente in piena emergenza sanitaria. Purtroppo non è così: si tratta di una piattaforma digitale emessa dal Ministero delle Finanze, legata al Codice Fiscale e rappresenta l’inizio della fine di ogni libertà. Una volta passato il Covid infatti, sarà la volta dell’emergenza climatica e/o energetica, che faranno diventare il GP lo strumento di controllo assoluto. Da qui il senso del nome Green... Sarà collegato con l’ID (identità digitale) e conterrà i dati economici, bancari, sanitari (fascicolo elettronico e passaporto vaccinale), biometrici e tutte le app funzionali per i pagamenti elettronici (IO, Apple pay, Google pay, ecc.). La moneta infatti sparirà per lasciare il posto alla società cash-less. Tutto diventerà digitale (soldi, salute e vita) e tutto finirà nella piattaforma. Da qui in poi inizierà il controllo globale, anche sotto forma di Credito Sociale. Come detto, quando finirà la farsa virale, daranno inizio alla gestione dei cambiamenti climatici. La piattaforma infatti terrà traccia perfino dell’impatto ambientale (sotto forma di emissione di CO2) dei prodotti che acquisteremo e raggiunta una soglia decisa da qualcuno, il Green Pass si bloccherà (colore rosso), come pure se avrete pendenze con la PA. Non pagate una multa, il bollo dell’auto o vi dimenticate una rata dell’Inps? Non potrete più lavorare, né accedere ai vari servizi, tra cui quelli sanitari (ospedali, cure mediche, ecc.)!
Doconomy Black è la carta di credito che si basa non sul credito, ma sui livelli di emissioni di Co2 causati dagli acquisti. Dovete essere bravi cittadini modello: sudditi ideali, con l’anello al naso, la mascherina ben indossata e il marchio della Bestia (il GP sarà integrato nel microchip). Ecco quello che hanno progettato, copiando il modello del regime cinese. Sta a noi bloccarlo sul nascere e impedire la dittatura più spietata della storia dell’umanità! MARCELLO PAMIO Tratto da: https://disinformazione.it/2021/10/27/green-pass-la-piattaforma-digitale-del-controllo-globale/

martedì 2 novembre 2021

IO SO

Altri puntini messi in fila. Il disegno che sta emergendo nella mia testa è abominevole. Gli scienziati di Wuhan hanno pianificato di rilasciare particelle di coronavirus nei pipistrelli delle caverne, rivelano documenti trapelati. I ricercatori hanno chiesto 14 milioni di dollari per finanziare un progetto controverso nel 2018 (Articolo tradotto dal Telegraph, link a seguire). Gli scienziati di Wuhan pianificavano di rilasciare nell'aria particelle potenziate di coronavirus nelle popolazioni di pipistrelli cinesi, per inoculare loro le malattie che potrebbero colpire gli esseri umani, come mostrano le proposte di sovvenzioni trapelate, risalenti al 2018. Nuovi documenti mostrano che appena 18 mesi prima della comparsa dei primi casi di Covid-19, i ricercatori avevano presentato piani per rilasciare nanoparticelle che penetrano nella pelle, contenenti "nuove proteine chimeriche" di coronavirus di pipistrello nei pipistrelli delle caverne nello Yunnan, in Cina. Hanno anche pianificato di creare virus chimerici, geneticamente potenziati per infettare gli esseri umani più facilmente, e hanno chiesto 14 milioni di dollari alla Defense Advanced Research Projects Agency (Darpa) per finanziare il lavoro. I documenti, confermati come autentici da un ex membro dell'amministrazione Trump, mostrano che speravano di introdurre "siti di scissione specifici per l'uomo" nei coronavirus dei pipistrelli, per rendere più facile l'ingresso del virus nelle cellule umane. Quando il Covid-19 è stato sequenziato geneticamente per la prima volta, gli scienziati erano perplessi su come il virus avesse evoluto un adattamento così specifico per l'uomo nel sito di scissione sulla proteina spike, che è poi il motivo per il quale è così contagioso. I documenti sono stati rilasciati da Drastic, il team di investigazioni basate sul web creato da scienziati di tutto il mondo per indagare sulle origini del Covid-19. In una dichiarazione, Drastic ha dichiarato: "Dato che troviamo in questa proposta una discussione sull'introduzione pianificata di siti di scissione specifici per l'uomo, è giustificata una revisione da parte della più ampia comunità scientifica della plausibilità dell'inserimento artificiale". La proposta includeva anche piani per mescolare ceppi di coronavirus naturali ad alto rischio con varietà più infettive ma meno pericolose. L'offerta è stata presentata dallo zoologo britannico Peter Daszak di EcoHealth Alliance, l'organizzazione con sede negli Stati Uniti, che ha lavorato a stretto contatto con l'Istituto di virologia di Wuhan (WIV) nella ricerca sui coronavirus dei pipistrelli. I membri del team includevano il dottor Shi Zhengli, la ricercatrice del WIV soprannominata "bat woman", così come ricercatori statunitensi dell'Università della Carolina del Nord e del National Wildlife Health Centre del Geological Survey degli Stati Uniti. Darpa ha rifiutato di finanziare il lavoro, dicendo: "È chiaro che il progetto proposto guidato da Peter Daszak avrebbe potuto mettere a rischio le comunità locali", e ha avvertito che il team non aveva considerato adeguatamente i pericoli del potenziamento del virus (ricerca sul guadagno di funzione ) o il rilascio di un vaccino per via aerea. I documenti della sovvenzione mostrano che il team aveva anche alcune preoccupazioni sul programma vaccinale e ha affermato che avrebbe "condotto un'attività di sensibilizzazione ... in modo che ci sia una comprensione pubblica di ciò che stiamo facendo e perché lo stiamo facendo, in particolare a causa del consumo di pipistrelli della regione”. Angus Dalgleish, professore di oncologia alla St Georges, Università di Londra, che ha lottato per pubblicare un lavoro che dimostrasse che l'Istituto di virologia di Wuhan (WIV) aveva svolto un lavoro di "guadagno di funzione" per anni prima della pandemia e ha affermato che la ricerca potrebbe essere andata avanti anche senza i finanziamenti. "Questo è chiaramente un guadagno di funzione, ottenuto ingegnerizzando il sito di scissione e conformando i nuovi virus per migliorarne l'infettività delle cellule umane in più di una linea cellulare", ha affermato. Daszak era anche dietro a una lettera pubblicata su The Lancet lo scorso anno che ha effettivamente chiuso il dibattito scientifico sulle origini del Covid-19. "Peter Daszak e l'EcoHealth Alliance (EHA) hanno proposto di iniettare coronavirus mortali di pipistrello chimerico raccolti dall'Istituto di virologia di Wuhan in topi umanizzati e "batificati" e molto, molto altro ancora". Un ricercatore Covid-19 dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), che desidera rimanere anonimo, ha affermato che era allarmante che la proposta di finanziamento includesse piani per migliorare la malattia mortale della sindrome respiratoria mediorientale (Mers). "La parte spaventosa è che stavano producendo virus Mers chimerici infettivi", ha detto la fonte. “Questi virus hanno un tasso di mortalità superiore al 30%, che è almeno un ordine di grandezza più letale di Sars-CoV-2. "Se una delle loro sostituzioni del recettore facesse diffondere Mers in modo simile, mantenendo invariata la sua letalità, questa pandemia sarebbe quasi apocalittica". L'EcoHealth Alliance e l'Istituto di virologia di Wuhan sono stati contattati per un commento. https://www.telegraph.co.uk/.../wuhan-scientists-planned.../ Cosa succede se ad un certo purto crollerà la diga della narrazione ufficiale? La narrazione dominante è la diga che separa la realtà dall'opinione pubblica. Il potere non può permettersi nemmeno una piccola breccia sulla parete di menzogne miste a verità parziali che funge da barriera alla conoscenza dei fatti reali, perché l'effetto moltiplicatore dei social la trasformerebbe in breve tempo in una falla che potrebbe far crollare l'intera struttura. Questo li porta inevitabilmente a dover militarizzare il mondo della cosiddetta "informazione", a screditare gli oppositori arrivando in molti casi alla censura vera e propria (in aperto sfregio alla libertà di espressione) e a dover pattugliare giorno e notte il web per evitare che i contenuti pericolosi diventino virali. Il tutto per scongiurare la possibilità che i social generino quell’effetto risonanza che in breve tempo potrebbe mandare in frantumi mesi (o addirittura anni) di lavoro nell'edificazione della diga (che poi è ciò che questi apparati favoriscono nei paesi non allineati che intendono destabilizzare); per questo motivo hanno studiato molto accuratamente il fenomeno, compresi i pericoli che comporta per l’establishment che lo maneggia, e hanno sviluppato dei meccanismi di controllo che contribuiscano a bloccare sul nascere quell’amplificazione esponenziale che viceversa innescano di proposito quando vogliono far crollare un sistema non gradito. Chi sostiene l'opportunità di abbandonare queste piattaforme o non ha capito nulla, o è in perfetta malafede. Il compito che ci attende non è quello di chiuderci in un ghetto dove raccontarcela tra di noi, ma è quello di moltiplicare i nostri sforzi per trasformare questi luoghi in una giungla infestata di viet cong della controinformazione. Dovrebbero essere messi in condizione di non avere altra scelta se non quella di chiudere la piattaforma (e non gli account), come del resto suggerì Soros a suo tempo, quando intuì che la creatura poteva rivoltarsi contro il creatore. Prendiamo ad esempio il caso della possibilità che il virus sia frutto di esperimenti sul guadagno di funzione e che sia sfuggito da un laboratorio. La politica iniziale è stata quella di censurare ferocemente questa ipotesi e di chiudere gli account che la riportavano bollandoli come spargitori di Fake News (il sottoscritto si è beccato un mese di stop per aver copiato e incollato un articolo del Messaggero nel quale un esperto tedesco supportava questa ipotesi). Ora anche Robert Redfield, ex direttore dei CDC statunitensi, ritiene plausibile l’ipotesi di virus “da laboratorio”. Ma non è tutto, Redfield afferma di aver ricevuto minacce di morte da altri colleghi scienziati dopo aver detto pubblicamente di ritenere plausibile la teoria della fuga del virus dal laboratorio di Wuhan. Lo ha rivelato lo stesso Redfield in un'intervista pubblicata da Vanity Fair. Le minacce sarebbero arrivate dopo l'intervista rilasciata alla CNN il 26 marzo, quando Redfield disse: "Sono ancora dell'idea che l'eziologia più probabile di questo patogeno a Wuhan provenga da un laboratorio". Dopo che l'intervista è andata in onda, Redfield si sarebbe ritrovato la casella di posta invasa da email con minacce di morte. "Le accuse feroci non provenivano solo da sconosciuti […] ma anche da eminenti scienziati, alcuni dei quali erano miei amici. Uno di loro, addirittura, mi ha detto che avrei dovuto semplicemente sparire e morire. Sono stato minacciato e ostracizzato perché ho proposto un'altra ipotesi", si è lamentato Redfield nell'intervista. “Me lo aspettavo dai politici. Non me lo aspettavo dalla scienza". https://www.msn.com/.../former-cdc-director.../ar-AAKFLVa... Il Washington Post ha recentemente ottenuto con un accesso agli atti - e pubblicato - la corrispondenza ufficiale del celebre virologo a capo dell’Istituto nazionale per la prevenzione delle malattie infettive. Scorrendo le mail di Fauci si scopre che l’ipotesi di Redfield era sul tavolo fin dall’inizio, ma nonostante ciò si è scelto di metterla da parte e di promuovere quella dell’origine naturale. In una mail Peter Daszak, zoologo e presidente dell’EcoHealth Alliance ringrazia personalmente Fauci per aver supportato l’ipotesi del salto di specie. Lo Spectator ha ricordato che l'EcoHealth Alliance ha utilizzato una sovvenzione pubblica per raccogliere campioni di coronavirus di pipistrelli e poi trasferirli e studiarli all’Istituto di Wuhan. Il denaro della sovvenzione originale fornito a EcoHealth era di 3,7 milioni di dollari, di cui 76.000 dollari per l’Istituto di Wuhan. Questo finanziamento è stato approvato con il sostegno dell’Istituto nazionale per le allergie e le malattie infettive, l’agenzia che dirige Anthony Fauci, secondo quanto riportato da Newsweek. Quel contratto è stato annullato nell’aprile 2020. Tali sovvenzioni sono state approvate dal National Institute of Health di Fauci. Com’è noto anche la celebre rivista scientifica The Lancet ha supportato fin dall’inizio l’ipotesi che il virus potesse aver avuto un’origine naturale (Da quel momento anche i tele-virologi all’amatriciana si sono sbracciati per far digerire all’opinione pubblica questa ipotesi priva di alcuna evidenza scientifica, straparlando di pangolini, cambiamenti climatici e altre amenità, e bollando come “complottista” l’ipotesi del guadagno di funzione). Secondo un nuovo approfondimento pubblicato dal giornalista scientifico Nicholas Wade, quel celebre articolo di The Lancet è “macchiato” da un conflitto di interessi di fondo: come scrive Wade, infatti, si “successivamente è scoperto che la lettera di Lancet era stata redatta da Peter Daszak, presidente della EcoHealth Alliance di New York. L’organizzazione del dottor Daszak ha finanziato la ricerca sul coronavirus presso l’Istituto di virologia di Wuhan. Se il virus Sars CoV-2 fosse effettivamente sfuggito alla ricerca da lui finanziata, il dottor Daszak sarebbe potenzialmente colpevole”. Visti i silenzi della Cina e l’inefficienza dell’Oms, perché scartare in questa maniera frettoloso e superficiale, l’ipotesi del laboratorio? Fra gli elementi più interessanti nella ricostruzione di Wade si cita anche il ruolo, da chiarire, del virologo-superstar Anthony Fauci, massimo esperto di malattie infettive degli Stati Uniti. Ovviamente, precisa lo Spectator nel suo attacco a Fauci, non c’è alcuna prova del fatto che l’ente guidato dal famoso virologo abbia – intenzionalmente – voluto scatenare una pandemia in tutto il mondo, anche se non va tralasciata l’ipotesi che il virus sia “nato”, anche in maniera del tutto accidentale, in laboratorio, come molti media hanno fatto, bollando frettolosamente questa teoria come “complottista”. No, è solamente un’ipotesi – tutta da verificare – rispetto a un’origine del virus che ancora conosciamo troppo poco. Ciò non toglie che Fauci – come altri attori – debbano chiarire in qualche modo il loro ruolo. https://it.insideover.com/.../fauci-e-il-laboratorio-di... Come è nostro solito abbiamo messo in fila un po’ di puntini. Ora, mi domando e domando a voi: visto che c'è una lunga lista di soggetti che hanno tratto enormi benefici dalla pandemia, visto che molti di questi soggetti hanno avuto a che fare con esperimenti sul guadagno di funzione dei virus e sulla zoonosi pipistrelli-umani, visto che alcuni di loro si sono esercitati a lungo su come gestire una pandemia (soprattutto dal punto di vista mediatico e finanziario), visto che alcuni di questi nomi sono collegati al laboratorio dal quale si ipotizza sia fuoriuscito il virus, visto che questi stessi soggetti hanno avuto un ruolo preponderante nell'orientare le scelte dei governi in materia di risposta alla pandemia, controllano direttamente e indirettamente le istituzioni sovranazionali che hanno dettato le linee guida per la gestione dell’emergenza e visto che sono sempre queste entità ad avere il controllo sui media e sulle piattaforme che gestiscono la narrazione ufficiale, è così assurdo ipotizzare che abbiano potuto rilasciare volontariamente il virus per determinare la crisi che poi hanno così prontamente sfruttato a loro vantaggio ? Una volta sdoganata l'ipotesi dell'artificialità del virus e la sua possibile fuoriuscita da un laboratorio, non sarebbe forse il caso di provare ad immaginare che chi poteva trarre enormi vantaggi dalla pandemia e che per giunta si esercitava da tempo con simulazioni e previsioni di scenario, magari aveva tutto l'interesse a provocarla e che forse lo ha fatto veramente? Secondo voi, ai soggetti sopraindicati, mancavano forse i mezzi, le conoscenze e l'opportunità per provocare l’evento che ha poi innescato la catena di conseguenze che ha permesso loro di trarre enormi vantaggi e in previsione della quale si erano preparati con largo anticipo ? Cosa potrebbe accadere se sulla diga che separa i fatti dall’opinione pubblica si aprisse una falla di questo tipo ? Giorgio Bianchi Letto su: https://www.facebook.com/giorgio.bianchi.100

lunedì 1 novembre 2021

Prossima pandemia: virus Marburg?

Marcello Pamio I media mainstream hanno acceso i riflettori sui primi casi di morte causati dal virus Marbug. E quando i megafoni della dittatura strillano, c'è sempre qualcosa sotto... Addirittura il Direttore generale dell’OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus ad una conferenza stampa a Ginevra se n’è occupato, sottolineando come il virus di Marburg sia «molto diverso da quello che causa il Covid 19, ma molti degli elementi di risposta sono gli stessi: isolare e curare le persone infette, tracciare e mettere in quarantena i contatti e coinvolgere le comunità locali nella risposta». Ahinoi, non è soltanto il capo dell’OMS a ipotizzare una possibile prossima pandemia con il Marburg: il tristemente noto GAVI dello psico-filantropo Bill Gates, il 22 aprile del 2021 ha scritto un articolo dal titolo inquietante: “La prossima pandemia: Marburg?”.
Infine negli ultimi mesi molte altre pubblicazioni hanno ipotizzato una simile minaccia imminente: come mai questa particolare attenzione? In fin dei conti il virus di Marburg provoca una febbre emorragica, simile all’ebola. Una intrigante ipotesi di lavoro arriva da Laura Carosi, la quale ha pubblicato le dichiarazioni di un medico necroscopo (esegue le autopsie in ospedale Covid) mantenuto per sicurezza nell’anonimato. Questo dottore ha ricevuto una circolare su una probabile infiltrazione della febbre gialla in Venezuela. «Dicono che è arrivata la febbre gialla o peggio il virus di Marburg. Entrambi causano trombosi/microtrombosi ed emorragie nel tratto intestinale. Così incolpano i due virus dei danni nei vaccinati Covid, cioè coprono le morti. Stranamente è in arrivo il test PCR per la febbre gialla e Marburg. Ecco la nuova pandemia». Cospirazione? Sembra proprio di no, anche perché la Primerdesign ha sviluppato un test PCR in tempo reale Genesig® nel 2018 per la febbre emorragica di Marburg. Qualcuno ora mi dovrebbe dire chi è quel pazzo furioso che spende soldi per sviluppare un test per una malattia rara! E sempre casualmente la Soligenix sta affrettando i test di un vaccino contro la febbre emorragica di Marburg. Gli azionisti della Soligenix: BlackRock, Goldman Sachs & Co. ecc. Forse qualcuno sta pensando alla prossima pandemia per mantenere gli schiavi nell’emergenza sanitaria perenne? O addirittura, dare la colpa al virus Marburg per le morti causate invece dagli effetti collaterali dei vaccini anti-Covid (micro trombosi e micro coaguli). Effetti che cresceranno e si amplificheranno per via dei continui richiami. O entrambe assieme… Tratto da: https://disinformazione.it/2021/10/21/prossima-pandemia-virus-marburg/

domenica 31 ottobre 2021

Supernova Magazine n°2

Eccoci infine giunti a questo scorcio di fine anno 2021. Non senza difficoltà, anche Supernova VM prosegue il proprio cammino, cercando di portare e diffondere un po’ di luce e di consapevolezza attraverso uno dei momenti più oscuri e difficili che il nostro paese e il mondo intero abbiano mai vissuto. Ma come recita un noto detto, “l’ora più buia è quella prima dell’alba”… Ci troviamo nel bel mezzo di quello che qualcuno (con tre anni di anticipo) aveva definito “Ottobre Rosso” (e non si riferiva alla famosa rivoluzione bolscevica) e non resta altro che attendere la fine dell’anno per tirare le somme di quanto sarà accaduto nel frattempo, anche se difficilmente sbaglieremo ipotizzando momenti duri per noi tutti. Non che finora sia stata una passeggiata, ma mi piace ricordare che, ai loro tempi, non lo fu neanche per i nostri nonni e i nostri genitori. Per quanto asimmetrica, anche questa è una guerra. La “nostra” guerra. Quello che preoccupa è che le nuove generazioni, il nostro futuro, in massima parte non sembrano attrezzate adeguatamente non tanto e non solo a combatterla, ma persino a percepirla come tale. Per questo mi piace pensare che anche questa rivista, a modo suo, possa contribuire a riequilibrare la situazione e ancor meglio lo farà quando sarà finalmente a pieno regime. Non mancano certo gli autori di pregio e gli argomenti di spessore, ai quali presto se ne aggiungeranno altri che si stanno, per così dire, “scaldando in panchina”. Vi posso peraltro anticipare che se determinati eventi attualmente programmati andranno a buon fine, cosa di cui al momento non ho alcun motivo per dubitare, attraverso le pagine (e non solo le pagine) di Supernova VM potremo divulgare materiale che definire dirompente suona quasi un eufemismo… ma come si dice, non dire gatto se non ce l’hai nel sacco, quindi attendiamo fiduciosi. Nell’attesa, gustatevi gli eccellenti articoli di questo numero e non perdetevi le nostre “dirette con gli autori”, ogni mercoledì dalle 18 in avanti sul nostro canale YouTube e nella relativa pagina Facebook, dove ogni lunedì potrete anche fruire della rubrica “20 minuti con…”, nella quale si chiacchiera di volta in volta di argomenti potenzialmente interessanti con personaggi famosi, meno famosi o perfetti sconosciuti, ma sempre degni di essere ascoltati! Alla prossima e tanto per non smentirmi mai… Lunga Vita e Prosperità. TOM BOSCO www.supernova2020.com

Tu sei INFINITO

La più grande bugia raccontata su questo pianeta è il concetto della morte. Sin da piccolo tutto ciò che assorbi dalla società e dalla famiglia ė la paura di morire. Ma di questo non si possono incolpare la società o le famiglie, perché questa paura è radicata da millenni nel DNA umano. Questa paura è un'informazione che è stata "innestata, impiantata" così in profondità nella matrice umana, che condiziona enormemente questa esperienza fisica nella materia. E ora è tempo di "rimuoverla". In questo "meccanismo di innesto" la chiesa è stata la maggior responsabile. ( "chiesa" scritta in minuscolo appositamente ) Perché VA SMINUITA. Va rivista. Va riconsiderata per ciò che è: ovvero NON un'istituzione utile spiritualmente, ma un ostacolo enorme all'evoluzione spirituale dell'essere umano!!! Ma questo lo sapete già. Perché il Risveglio di coscienza collettivo .. è a buon punto!!!✨💎 E quindi ... il potere di queste eggregore, di queste credenze, convinzioni, ideologie, perderà energia sempre di più. Fino a scomparire. ( e non manca molto ) Ma veniamo al dunque: Perché non si dovrebbe aver paura della morte? È molto semplice: PERCHÉ NON SI MUORE ✨ Perché non si dovrebbe piangere i morti? È molto semplice: PERCHÉ NON LO SONO ✨✨✨ I funerali, soprattutto in Occidente, sono un esempio ALLUCINANTE di quanto sia distorta la comprensione di quello che accade realmente quando ci "spostiamo dal corpo fisico in un'altra dimensione". I morti non vanno pianti, semmai vanno AIUTATI 💖 a staccarsi dal corpo, con leggerezza e amore. Vanno ACCOMPAGNATI e poi LASCIATI ANDARE. Ringraziandoli per tutto il loro percorso terreno.🙏🏻 Non dovrebbe essere il dolore che accompagna il saluto di una persona che passa oltre. I funerali non dovrebbero essere così tetri e angoscianti. La GRATITUDINE è il sentimento più giusto. ✨Ringraziare per il viaggio terreno, e onorarlo ... con la pace nel cuore✨ Certo il dolore del distacco non va rinnegato, ma vissuto fino in fondo. Ė giusto piangere! per la partenza di qualcuno, ma, ciò che conta davvero, è accettare e comprendere che quella partenza non è ciò che sembra ✨ La realtà fisica è vicinissima a quella sottile: si sfiorano perfino! Le varie dimensioni sono l'una accanto all'altra, sono interconnesse Quindi, anche se con gli occhi non riusciamo a vederli, siamo comunque vicinissimi ai nostri cari! E lo siamo più di prima 💖 E non c'è nulla da temere, perché non c'è ombra .... Non c'è nessun inferno, non c'è nessuno che giudica il tuo operato terreno... Sarai tu! Solo tu .. che una volta lasciato il corpo, osserverài ciò che hai compiuto nella tua incarnazione fisica. Ma non sarai il giudice di te stesso. Semplicemente assorbirai le lezioni apprese che diverranno consapevolezza. E poi sceglierai se continuare l'esperienza nella materia o in altre realtà ✨... e in tutto questo sarai accompagnato dalle Guide, dalla tua Famiglia di luce e da tutte le Anime che ti amano al di là della materia. Quindi di cosa mai dovresti aver paura? La nascita e la morte sono soltanto un cambio d'abito. Tu non muori. Niente muore. Solo si trasforma .. Appunto "cambia forma". Perché tu .. sei INFINITO ✨ ( Marika Moretto ) 💎

venerdì 29 ottobre 2021

È GIUNTO IL TEMPO DELL' ANIMA

Mi chiedete come poter connettersi alla Griglia Cristallina: AMORE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE QUESTO L'amore viene identificato come un sentimento, un'emozione, una modalità dell'essere umano. Ma dovete sapere che l'amore ė essenzialmente una FREQUENZA Che, se potesse essere "misurata", risulterebbe la più elevata tra tutte. Per elevata, intendo dire, che ė la frequenza di cui è composta la luce. Ė la frequenza della Fonte. La Creazione stessa vibra su questa frequenza. Ecco perché, più ci disintossichiamo dalle basse frequenze, avvicinandoci sempre di più a quelle del cuore...più siamo connessi non solo con la Griglia ma con tutta la Creazione. Quando siamo nell'amore siamo collegati ad ogni cosa che vive, ad ogni cosa che esiste, a tutte le dimensioni, a tutti gli esseri che vibrano in questa modalità. Siamo costantemente connessi. Più abbandoniamo il rancore, il giudizio, il pessimismo, la negatività ...più diventiamo luce, nella compassione, nella sensibilità, nella verità, nella giustizia. E più siamo facilitati ad esserlo sempre più. La sincronicità arriverà sempre in soccorso, in qualsiasi situazione, se noi rimaniamo centrati nella positività e nella fiducia. Saremo aiutati a trovare le soluzioni. Sempre. E ... "sempre all'ultimo momento." Perché questo ci permette di arrendere la mente, di abbandonare definitivamente il controllo sugli eventi e di entrare sempre più nel flusso della quinta dimensione. Dove tutto ė fiducia, CERTEZZA che il DISEGNO si manifesta attraverso noi e noi lo stiamo attuando, quando siamo in sintonia con ciò che l'Anima chiede. Non c'è più spazio per fare programmi, per avere aspettative, bisogna vivere il momento presente perché è l'unico reale, con la convinzione che tutte le nostre scelte, se dettate dalla DIGNITÀ DELL'ANIMA, sono costantemente monitorate e agevolate e sostenute e protette. Dalla Griglia prima di tutto e dalla Creazione stessa, che ci sta osservando in questo momento con tutta l'attenzione e tutta la gratitudine per ciò che stiamo CREANDO su questo pianeta. Desiderate certezze??!! È ARRIVATO IL TEMPO DELL' ANIMA QUESTO ... È ASSOLUTAMENTE CERTO. 💎 ( Marika Moretto )

Come funziona la Griglia Cristallina?

Come funziona la Griglia Cristallina? 💎 Immaginate .. un reticolo di energia luminosissima, che avvolge la Terra, come a voler essere un nido, una protezione, una cura .. e uno scudo leggerissimo. Questo reticolo vibra a frequenze altissime, fino a toccare frequenze di dodicesima dimensione. Vibra velocissimamente, vibra e si modifica, rigenerandosi di continuo. Cambiando le informazioni in sė stesso e le informazioni che trasmette all'esterno. Ė una "griglia-ponte", ovvero funge da antenna alle energie che arrivano dal Cosmo. Canalizza, trattiene e stabilizza onde Cristalline: Il sole centrale comunica con la griglia, perché è "una sua creatura", è un dono dell'Universo alla Terra. Per aiutarla a trasformare l'esperienza del buio. Che ha ormai concluso il suo ciclo evolutivo in questa parte della Galassia. La Griglia semplicemente ci nutre, attivando in noi tutto ciò che è luce. Ovvero i talenti antichi, antichissimi, e nuovi, nuovissimi. Ricordi, comprensioni, saggezze acquisite e saggezze rinnovate. Tutti i nostri pensieri, i nostri gesti, le nostre parole, i nostri intenti ... se sono di luce vengono sostenuti dalla Griglia e amplificati. La Griglia non nutre vibrazioni basse, semmai le annulla. Ecco perché tutto ciò che è buio .. non è più sostenuto energeticamente. Grazie alle nostre vibrazioni, che aumentano ogni istante, e grazie alla Griglia che ci aiuta a rigenerarci e a rivelare noi stessi. In questo modo, tutto quello che vibra in 3D viene meno. Scompare. Ovvero "si sposta" in altre realtà più dense nell'universo. Il buio su questo pianeta viene deframmentato dall'etere, in quanto l'informazione di se stesso "muore". E in questo spazio-tempo cessa di esistere. Ecco cosa accade. Ecco cosa sta accadendo. Siamo i figli dell'universo che si riappropriano di ogni stella, di ogni piano dimensionale, di ogni passaggio evolutivo già effettuato in tutti gli angoli della galassia. Ecco il Piano. Marika Moretto 💎 Fonte: https://www.facebook.com/profile.php?id=100074033022564

giovedì 28 ottobre 2021

E' il tempo di essere ciò che si E'

Ci sono persone... che non credono all'esistenza dell'anima. E ci sono anime... che hanno difficoltà a trovarsi in un corpo. Ci sono persone che hanno paura dell'invisibile... E ci sono anime che hanno paura della materia. Alcune persone guardano il cielo per ammirare le stelle... Altre guardano il cielo per cercare casa. C'è chi non crede nella vita sugli altri pianeti... E chi .. non vede l'ora di lasciare la Terra. C'è chi ha bisogno della religione per non sentirsi solo... E c'è chi ha bisogno di stare da solo... per espandersi. Alcune persone entrano nel bosco per camminare... Altre invece... vanno a far visita agli alberi. C'è chi è infastidito dagli animali... E chi... li preferisce alle persone. C'è chi strappa via i fiori per usarli come decorazione... E chi... quando cammina fa attenzione a non calpestarli. Ci sono persone che studiano per imparare a curare gli altri... E ci sono persone che curano... con la sola presenza. Ci sono persone che pregano per chiedere aiuto... E altre... che quando pregano... aiutano. È tempo di rivelarsi. Di essere esattamente... ciò che si É ( Marika Moretto )

domenica 24 ottobre 2021

I 10 Comandamenti dei Nativi Americani

I 10 Comandamenti dei Nativi Americani 1) Tratta la terra e tutto ciò che vi abita con rispetto 2) Resta vicino al Grande Spirito in tutto ciò che fai 3) Mostra grande rispetto per i tuoi fratelli e per le tue sorelle e per te stesso 4) Lavora in unione a beneficio di tutta l’umanità 5) Offri assistenza e gentilezza laddove sia richiesto 6) Manifesta il tuo pieno potere 7) Tutela il benessere di mente e corpo 8) Dedica una parte dei tuoi sforzi al bene maggiore 9) Parla sempre con sincerità e sii onesto in ogni momento 10) Prendi la piena responsabilità di ogni tua azione

sabato 23 ottobre 2021

IL POTERE DELL’AMORE E DELLA GRATITUDINE

“In un certo senso l’uomo è un microcosmo perciò è un indizio di come è l’Universo.” David Bohm (1917-1992) fisico quantistico L’interno del tuo corpo è una mappa precisa del nostro sistema solare e dell’Universo. Il cuore è il Sole, centro del sistema “corpo”. Gli organi sono i pianeti e, come i pianeti dipendono dal Sole per restare in equilibrio e in armonia, così tutti gli organi dipendono dal cuore. Gli scienziati dell’Institute of HeartMath in California hanno dimostrato che provare amore e gratitudine dal profondo del cuore rafforza il sistema immunitario, aumenta la produzione di sostanze chimiche necessarie al nostro corpo, ne accresce la vitalità e il vigore, abbassa il livello degli ormoni dello stress, combatte l’ipertensione e l’ansia, mitiga il senso di colpa, contrasta l’esaurimento e migliora la condizione dei diabetici. L’amore migliora l’armonia del ritmo cardiaco. Hanno dimostrato che il campo magnetico del cuore è cinquemila volte più potente di quello del cervello, e si espande per parecchi centimetri oltre i limiti del corpo fisico. Altri scienziati stanno rivoluzionando la nostra comprensione di come l’amore influisca sulla salute attraverso degli esperimenti con l’acqua. Che relazione c’è tra l’acqua e la salute? Il corpo umano è composto per il settanta per cento d’acqua! E l’interno della tua testa per l’ottanta per cento! Ricercatori in Giappone, Russia, Europa e Stati Uniti hanno scoperto che quando l’acqua viene esposta a parole ed emozioni positive, come l’amore e la gratitudine, non solo il suo livello energetico aumenta, ma cambia anche la sua struttura, diventando perfettamente armoniosa. Più è elevata l’emozione positiva, più l’acqua diventa pura e armoniosa. Quando l’acqua viene esposta a emozioni negative, come l’odio, il suo livello energetico diminuisce e si verificano dei cambiamenti caotici, che influiscono negativamente sulla sua struttura. Se le emozioni umane possono cambiare la struttura dell’acqua, riesci a immaginare che cosa stiano facendo le tue emozioni alla salute del tuo corpo? Le tue cellule sono perlopiù formate da acqua! Il nucleo di ogni cellula è formato d’acqua e ogni cellula è completamente circondata da uno strato d’acqua. Riesci a immaginare l’impatto dell’amore e della gratitudine sul tuo corpo? E il potere che hanno l’amore e la gratitudine nel ristabilire la salute? Quando provi amore, il tuo amore influisce sull’acqua dei cento trilioni di cellule del tuo corpo! tratto da: The Power di Rhonda Byrne Visto su: https://www.visionealchemica.com/il-potere-dellamore-e-della-gratitudine/